COVID19 – Trasferta all’estero e lavoratori che si recano all’estero e rientrano in Italia

Devi andare all’estero per lavoro o un tuo dipendente deve fare una trasferta all’estero per lavoro o solo andare a trovare i propri parenti? La normativa attuale è molto variabile, pertanto è necessario consultare e utilizzare i portali ufficiali ministeriali che aiutano tantissimo coloro che si trovano in questa situazione. Il più semplice strumento è il questionario presente sul sito del ministero degli esteri QUESTIONARIO INFORMATIVO

Con il seguente articolo vorrei descrivere cosa deve fare il Datore di Lavoro nel caso vi sia una lavoratore che si deve recare all’estero dall’Italia oppure cosa si deve fare per i lavoratori che si recano all’estero e rientrano in Italia tenuto conto dell’emergenza COVID19

Oppure consultare direttamente il SITO

Anche ATS milano è molto attiva, consultare questo LINK

Si consiglia vivamente di cercare anche i contatti del consolato del paese di destinazione se si vogliono avere ulteriori informazioni riguardanti il paese estero.

Visto che la norma è variabile, è necessario aggiornarsi al momento del ritorno in particolare per viaggi lunghi – le condizioni potrebbero essere cambiate. Riporto inoltre un LINK della ASL del veneto con alcuni quesiti con risposte chiare. Contattare comunque il proprio medico competente aziendale per informarlo del caso e ricevere supporto.